Avatar potrebbe fermarsi a 3 film

Autore: Gianluca Ceccato ,
News
2' 9''
Copertina di Avatar potrebbe fermarsi a 3 film

I fan del primo Avatar, uscito in Italia nel 2010, hanno aspettato il secondo capitolo Avatar: La via dell'acqua per oltre un decennio. Ora che si avvicina l'uscita di Avatar: La via dell'acqua, prevista in Italia per il 14 dicembre 2022, il regista della saga di Avatar, James Cameron, tramite un'intervista su Slash Film ha aggiornato sullo "stato di salute" dei sequel. James Cameron ha affermato che in caso di flop di Avatar: La via dell'acqua la saga si concluderà con Avatar 3. 

Perché la saga di Avatar rischierebbe di concludersi con Avatar 3?

La saga di Avatar che continua a battere ogni record, rischierebbe, come confermato dal regista James Cameron, di fermarsi a tre film, questo perché soltanto Avatar 3 è stato girato assieme al secondo capitolo Avatar: La via dell'acqua. Quindi Avatar 3 non è a rischio cancellazione poiché già pronto per essere distribuito il 20 dicembre 2024, data d'uscita per il mercato americano.

Advertisement

Le sorti del quarto e del quinto capitolo sono in mano a Avatar: La via dell'acqua, che ha il compito di recuperare gran parte del budget speso finora per la programmazione dei sequel, stimato intorno a 1 miliardo di dollari.

Il regista della saga di Avatar James Cameron, durante l'intervista per Slash Film, ha dichiarato che l'idea iniziale era quella di girare tutti i sequel assieme. Disney ha bloccato la produzione dei sequel di Avatar in contemporanea, consigliando a James Cameron di girare soltanto Avatar: La via dell'acqua e Avatar 3 in unico momento.

Advertisement

Il regista della saga di Avatar ha detto di essere d'accordo con la proposta fatta da Disney, ovvero quella di girare soltanto Avatar: La via dell'acqua e Avatar 3 in contemporanea. James Cameron ha spiegato che l'accordo dei sequel girati in contemporanea è precedente alla pandemia, in una situazione che permetteva alle produzioni più spazio di manovra economica.

Dopo la pandemia e il crollo degli incassi, sempre secondo il regista James Cameron, non è più possibile ragionare guardando troppo in là nel futuro, è meno rischioso ragionare film per film, guardando anche alla sostenibilità del cinema.

Il proseguimento della saga di Avatar infine, dipende strettamente dal successo al box-office di Avatar: La via dell'acqua.

Quanti sono i sequel della saga di Avatar?

I sequel programmati di Avatar sono ben quattro, oltre a Avatar: La via dell'acqua in uscita in Italia il 14 dicembre 2022, gli altri film della saga di Avatar sono già stati ufficializzati con tanto di data d'uscita, riferita al mercato americano:

  • Avatar 3 è previsto per il 20 dicembre 2024.
  • Avatar 4 è previsto per il 18 dicembre 2026.
  • Avatar 5 è previsto per il 22 dicembre 2028.

 

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Titanic, Jack e la porta: National Geographic studia il caso

Anche la scienza si interessa al Titanic in occasione del 25esimo anniversario al quale National Geographic dedica uno speciale sul caso Jack.
Autore: Erika Giacira ,
Titanic, Jack e la porta: National Geographic studia il caso

Sul finale di Titanic, Jack avrebbe potuto salvarsi? La risposta definitiva è in uno speciale del National Geographic, brand tra i più istituzionali e noti nel campo scientifico. 

In occasione della riedizione cinematografica per i 25 anni di Titanic che tornerà nelle sale il 10 febbraio 2023, James Cameron e la scienza rispondono a uno dei quesiti più contrastanti della storia del cinema che riguarda proprio la sopravvivenza del personaggio di Jack. 

Sto cercando altri articoli per te...